Iscriviti ora alla nostra Veggie Newsletter
e scarica subito 5 gustosissime ricette
Vegan by Uno Cookbook!

Veggie life for Veggie people!

News ed Eventi

  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter

Tiriamo in ballo i diritti animali

Serata di tango ad Ostia Antica per Beneficenza



Perchè occorre dare visibilità ad eventi "piccoli" come questo? Perchè "Tiriamo in ballo i diritti animali" è soltanto apparentemente un "piccolo" evento in quanto la sua prerogativa è quella di essere facilmente replicabile e quindi di potersi espandere a macchia d'olio.
 
Un'idea eccezionale quella avuta da Paolo Grugni giornalista e scrittore che donò alla Biblioteca Zara di Milano dei libri sui Diritti Animali invitando le altre città ad emularlo.

Questa iniziativa consiste sostanzialmente nel donare libri che trattino la causa animalista e quella vegana alle biblioteche ed aprire cosi una sezione "Diritti animali".

La presenza di questi libri nelle biblioteche permette di sensibilizzare alla radice le culture, permette d'interfacciarsi con i giovani che nelle biblioteche cercano il sapere e quindi s'illumineranno sicuramente davanti a quello scaffale di libri sui diritti animali ..."donato".

Chiunque si chiederà con stupore perchè tali libri sono stati donati e perchè tali libri non erano stati contemplati già da prima nella biblioteca, e questo è un buon primo passo. Quello che è sicuro è che quei giovani che troveranno documenti e prove in biblioteca sulla vivisezione, tanto per citare un argomento, non potranno restare inerti dopo la loro lettura. Avere libri, riviste e opuscoli fisicamente davanti a te può avere molta più forza di quanto non lo si immagini. Ci sono molte persone che hanno intrapreso la scelta vegan dopo aver visto cosa succede nei macelli su un video di youtube e molte altre dopo semplicemente aver letto un'opuscolo animalista.

La prima esperienza di questo genere a Roma si è svolta il 27 febbraio 2012 quando Gabriella Godena dona 72 libri alla Biblioteca Corviale in via Marino Mazzacurati 76: Leggete qui

Queste iniziative fanno parte di un progetto più ampio detto "Progetto "Diderot" che dà l'opportunità di portare a conoscenza dei giovani l'arte, la storia, la matematica, l'etica, la tutela dell'ambiente e molti altri argomenti.

L'evento svoltosi ad Ostia Antica in data 18 marzo 2012 ha visto come protagonista il Tango ed è stato organizzato da Monica Lugini e Maria Tatiana De Pascali.

L'obbiettivo della serata è stato, oltre quello di divertirsi prendendo lezioni di ballo, anche quello di raccogliere fondi per costituire la sezione "Diritti animali" nella Biblioteca Elsa Morante di Ostia.
La partecipazione è stata massiva e i presenti hanno chiesto che la serata venisse a breve ripetuta. Il buffet vegano, offerto gentilmente dal ristorante Zenzero-Biorestaurant di Ostia-Lido, è riuscito non solo a sorprendere ma anche a soddisfare tutti i partecipanti. Anche i dolci, preparati dai volontari stessi ed il celeberrimo vegamisù offerto dal Rewild, Pub vegano di Roma, non sono stati da meno.

Il maestro di tango Pablo Del Duchetto ha offerto una splendida lezione ai partecipanti mentre sul posto la gente ha potuto consultare libri e opuscoli animalisi e antispecisti ricevendo ogni genere di delucidazione dalle persone dell'organizzazione.

Infine potrete vedere il Video della serata girato da Veggie Channel: Tango per gli animali
 

Vota
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
Galleria foto