Iscriviti ora alla nostra Veggie Newsletter
e scarica subito 5 gustosissime ricette
Vegan by Uno Cookbook!

Veggie life for Veggie people!

Scienze e Studi

  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter

Studi sui vegetariani - Prof. Marcel Hebbelinck



 
Ecco un fresco dinamico e sportivo 80enne vegetariano dalla nascita.

Spesso si sente dire che I bambini non possono crescere bene senza carne o altri cibi animali, ecco la prova vivente che questa affermazione non ha fondamenti.

Il Prof. Dr. Em. Marcel Hebbelinck del laboratorio di biometria e biomeccanica umana dell'Università Vrije di Brussel facoltà di fisica nacque il 20.10.1931 in una famiglia di vegetariani.

Imparò moltissimo a proposito di stile di vita salutare da suo padre che gestiva un negozio di cibi salutistici e fu pioniere nella promozione dell'igiene naturale.

Marcel è sempre stato un grande appassionato di sport. Per 17 anni è stato competitore per la squadra nazionale belga di canottaggio vincendo medaglie in regate nazionali ed internazionali.

Marcel, insieme ad un emerito team di ricercatori, durante la sua lunga carriera ha effettuato numerosi studi, ricerche e statistiche su grosse comunità di sportivi vegetariani, bambini vegetariani ed anziani vegetariani.

Molte investigazioni scientifiche da lui condotte hanno portato alla dimostrazione che una persona che segue una dieta vegetariana ben bilanciata può avere nella vita, nel lavoro e nello sport almeno gli stessi risultati di tutte le altre persone. Afferma inoltre che non ci sono prove scientifiche che uno sportivo vegetariano o vegano possa avere delle performances superiori a quelle di un'altro sportivo. Vi sono prove evidenti comunque, che una dieta a base vegetale riduca il rischio di numerose patologie di tipo cardiovascolare e possa essere preconizzata per la prevenzione di numerose patologie degenerative di tipo "moderno".

Video di Massimo Leopardi per Veggie Channel.
 

Vota
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
Galleria foto
Altri interessanti video con alcuni dottori vegetariani