Iscriviti ora alla nostra Veggie Newsletter
e scarica subito 5 gustosissime ricette
Vegan by Uno Cookbook!

Veggie life for Veggie people!

Scienze e Studi

  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter

Vantaggi della dieta vegana per i bambini - Dott.ssa Silvia Goggi



Qual è la posizione ufficiale della “American Academy of Nutrition and Dietetics” a riguardo delle diete vegane per i bambini? Risponde la Dott.ssa Silvia Goggi, medico nutrizionista specializzata in nutrizione a base vegetale.
 
"Svezzare un bambino senza proteine animali, quindi esclusivamente a base vegetale, ha molti vantaggi. Innanzitutto quello di abituarlo ad uno stile di educazione alimentare che poi gli sarà protettivo in futuro per diverse patologie. E anche quello di metterlo a riparo dall'eccesso di troppe proteine animali, che ormai si è visto possono predisporre a numerose patologie tra cui anche l’obesità e il sovrappeso, che oramai sono dilaganti tra i bambini in Italia. L'osservatorio “Okkio alla salute” ha visto che un bambino su 3 è o sovrappeso o obeso. Quindi vedo solo vantaggi a svezzare un bambino senza proteine animali. 
 
Nello svezzamento tradizionale che prevede tutti i giorni la carne, il parmigiano, il pesce, si rischia d'incorrere in un eccesso di proteine animali. I bambini, si è visto che devono consumare meno proteine pro chilo di peso che in passato, e quindi con un'alimentazione che preveda alimenti di origine animale, l'eccesso di proteine è molto facile da raggiungere. I cibi animali, oltre che proteine, contengono anche molti grassi, grassi saturi, colesterolo. Quindi fin dalla prima infanzia un bambino si vede un'alimentazione ricca di questi elementi che poi sono uno svantaggio per la salute a lungo termine. 
 
In una dieta a base vegetale mancano semplicemente la vitamina B12 che non è presente in nessun vegetale, quindi va assunta sotto forma d'integratori, che poi sono gli stessi integratori che assumono gli animali e accumulano nelle loro carni e quindi sempre della stessa B12 di sintesi batterica si tratta, con la differenza che i vegani sono sicuri di assumere il loro fabbisogno di vitamina B12, mentre dal momento che il ciclo vitale degli animali è molto breve, non si ha la certezza che le loro carni contengano un quantitativo sufficiente di vitamina B12. E l'altro nutriente a cui prestare attenzione è la vitamina D..."
 
Video realizzato dalla web-tv Veggie Channel.
 
Regia: Massimo Leopardi
Editing: Julia Ovchinnikova
 
Questo video fa parte del progetto “Bambini vegani meravigliosi” di Veggie Channel e Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana – SSNV.
 

Vota
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
Galleria foto
Bambini vegani meravigliosi








Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.
OK      Approfondisci