Iscriviti ora alla nostra Veggie Newsletter
e scarica subito 5 gustosissime ricette
Vegan by Uno Cookbook!

Veggie life for Veggie people!

Esperienze Veggie

  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter

Diventare vegani, noi e i nostri figli



Un esempio di come la scelta vegana sia positivamente accolta anche dai pediatri tradizionali. Marco e Letizia della provincia di Genova raccontano in che modo stanno crescendo i propri figli, seguendo le indicazioni della biologa nutrizionista vegana Dott.ssa Denise Filippin.
 
Letizia: “Siamo vegetariani da tempo, quando è stato il momento di decidere l'alimentazione dei nostri figli, ci siamo informati, documentati e abbiamo deciso di provare a diventare vegan, tutti". I bambini crescono bene, a parte qualche raffreddore, non hanno mai avuto malattie gravi o importanti”. 
 
Marco: “I bambini sono sempre molto salutari, sempre molto vivaci. La nostra pediatra, che è assolutamente una pediatra normalissima, una pediatra che segue i bambini onnivori, era sorpresa e curiosa di questa scelta vegana. Non l'ha mai ostacolata perché noi ci siamo sempre appoggiati alla nutrizionista, e quindi lei aveva nero su bianco il piano alimentare, i livelli nutrizionali, ecc. E comunque in 3 anni non ha mai trovato niente da ridire sul livello di salute, idratazione dei bambini. Anzi, li ha trovati molto più in salute rispetto ad altri”.
 
Video realizzato dalla web-tv Veggie Channel.
 
Regia: Massimo Leopardi
Editing: Julia Ovchinnikova
 
Questo video fa parte del progetto “Bambini vegani meravigliosi” di Veggie Channel e Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana – SSNV.
 
Musica:
 
Santo Rico di Twin Musicom è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/)
Artista: http://www.twinmusicom.org/
 

Vota
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
Galleria foto
Bambini vegani meravigliosi








Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.
OK      Approfondisci