Veggie life for Veggie people
 

Prezzo del cacao alto, perché?

Approfondiamo le cause che stanno rendendo il prezzo del cacao così alto

Tutto è aumentato e anche il prezzo del cacao è molto più alto del normale; approfondiamo insieme il perché di questo rincaro.

Non è solo colpa dell’inflazione, dietro all’aumento del costo del cacao ci sono dei motivi e cause precise che, purtroppo, stanno rendendo questa merce sempre più preziosa.

Ce ne siamo accorti a Pasqua, vedendo sugli scaffali dei negozi le uova di cioccolato con cifre davvero spropositate, ce ne rendiamo conto quotidianamente quando ricerchiamo la nostra solita barretta, quello snack preferito o il semplice cacao per le nostre ricette golose.

Il prezzo del cacao non è mai stato così alto da 46 anni e il suo costo attualmente rasenta i 10 mila dollari alla tonnellata, quando fino a gennaio 2023 era di 2 mila e 500 dollari. Questo 2024 sarà probabilmente il terzo anno consecutivo nel quale la domanda di cacao mondiale supera l’offerta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Veggie Channel (@veggiechannel)

Prezzo del cacao alto, perché?

Le cause dell’aumento del prezzo del cacao sono principalmente legate alla concomitanza di più fattori insieme.

  1. Cause climatiche. Siccità e piogge abbondanti stanno danneggiando le produzioni di Costa d’Avorio e Ghana, rispettivamente primo e secondo produttore di cacao al mondo. Le piogge in eccesso non solo vanno a compromettere il nuovo raccolto, ma l’alta umidità mette a rischio anche il processo di essiccazione delle fave di cacao già raccolte. Il 70% circa del cacao mondiale proviene dall’Africa Occidentale, pesantemente colpita dagli effetti di El Niño.
  2. Cause economiche. Difficoltà nell’acquisto dei semi. Secondo quanto riportato da quattro fonti commerciali, le principali fabbriche di lavorazione del cacao africano stanno riducendo o sospendendo la loro attività a causa delle difficoltà nell’acquisto delle fave di cacao troppo costose. Questo rischia di creare un ulteriore freno alla produzione di burro di cacao, ad esempio, necessario per realizzare il cioccolato. A tutto questo si unisce la mancanza di investimenti ormai da decenni in nuove piantagioni di cacao.
  3. Cause speculative. Il rialzo dei prezzi ha portato gli hedge fund cioè i fondi speculativi a investire oltre 8 miliardi di dollari sui mercati di New York e Londra per assicurarsi i contratti futures del cacao, quei contratti che li impegnano a comprare la materia prima in futuro a un prezzo prefissato più elevato di quello pagato al momento dell’acquisto. Questo serve alle aziende per tutelarsi da rischi e garantirsi la materia prima, ma il rischio è la speculazione. La sempre crescente scarsa produzione di cacao ha quindi infiammato il mercato costringendo i trader, anziché a vendere, a riacquistare i futures a prezzi gonfiati e quando i trader riacquistano le loro posizioni spingono ancora di più i prezzi verso l’alto, creando un circolo vizioso che si autoalimenta. Così tutti devono acquistare.

Le cause dietro all’aumento del prezzo del cacao sono di natura diversa ed interagiscono tra loro. Quel che è probabile quindi è che il costo del nostro amato cioccolato crescerà ancora rendendo questi prodotti privilegio di pochi.

prezzo cacao alto
fave di cacao

Prezzo cacao alto, cosa fare?

Come gestire l’aumento del costo del cacao e quindi del cioccolato?

Cogliamo l’occasione per abituarci ad un acquisto più parsimonioso. Trasformiamo il cioccolato da cibo di sfogo e compensazione a prelibatezza da gustare.

Scopriamo alternative come, ad esempio, la carruba, usata ormai in molti prodotti per realizzare vere e proprie goloserie dal sapore di cioccolato.

Consigliamo anche: Fave di cacao crude: proprietà e come mangiarle

Cioccolato fondente, come sceglierlo?

Torta vegana di mele, castagne e carruba

Edito da

Psicologa food coach, esperta di alimentazione ed igiene naturale, di tecniche di rilassamento e mindfulness, vegan food blogger, segue attraverso consulenze online le persone nel cambio di alimentazione e di stile di vita. Conduttrice radio/tv, attrice ed autrice di libri per bambini e ragazzi. Suo il blog www.isabellavendrame.com in cui trovare articoli e ricette. Segue da diversi anni un'alimentazione vegetale e senza glutine, genuina e naturale, uno stile di vita che le ha regalato salute, sorriso e benessere.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO