Veggie life for Veggie people

Come preparare degli asparagi da poter conservare già pronti e utilizzare in altre ricette

L’asparago è una verdura primaverile, che si trova fresco per poco tempo durante l’anno. C’è però la possibilità di prepararne una certa quantità da tenere congelata e utilizzare come ingrediente per ricette fuori stagione. Vi propongo quindi come preparare degli asparagi da poter poi conservare già pronti.

L’asparago è una verdura molto nutriente, e ce ne sono più varietà, ma quella che io preferisco sono gli asparagi verdi, che restano molto morbidi e sono molto gustosi.

ADV
corso di ecoprinting

Ricchi di nutrienti e sostanze protettive come tutte le verdure, hanno però la caratteristica di contenere l’asparagina, un diuretico naturale che conferisce all’urina il caratteristico odore che tutti conosciamo.

Ingredienti

  • 1 cespo di asparagi
  • 2 cipolle
  • dado
  • curcuma

Preparazione degli asparagi alla curcuma

Lavare gli asparagi bene sotto acqua corrente.

Tagliarli a pezzetti di circa 2 cm, fermandosi quando il gambo comincia ad essere duro da tagliare.

Tagliarle a metà le cipolle, sbucciarle e lavarle, poi tagliarle a striscione sottili.

ADV
corso di ecoprinting

Mettere in pentola a pressione elettrica le cipolle, e aggiungere acqua, 2 cucchiaini di dado, curcuma 1 cucchiaino e mescolare bene.

Aggiungere gli asparagi e mescolare bene.

Far partire la pentola a pressione elettrica per 10 minuti.

ADV
corso di ecoprinting

Lasciare raffreddare naturalmente, poi aprire e mescolare bene, e riporre in un contenitore con coperchio.

Gli asparagi serviranno come verdura con altra pietanza, o come ingrediente di 2 altre ricette che proporrò prossimamente.

Oppure li potete mettere in un contenitore o sacchetto di plastica e surgelarli per un utilizzo fuori stagione.

Consigliamo anche: Gli asparagi, l’orto delle Delizie e il riso croccante

Un San Valentino afrodisiaco

cespo di asparagi
asparagi alla curcuma
Edito da

Luciana Baroni è medico, specialista in Neurologia, Geriatria e Gerontologia, Fisiatra, con peculiare interesse nella diagnosi e cura delle malattie neurodegenerative. Ha inoltre un diploma di Master universitario internazionale in Nutrizione e Dietetica, ed è Presidente di Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana-SSNV, Associazione di Promozione Sociale non-profit, che ha fondato nel 2000. Autrice e curatrice di numerosi articoli e pubblicazioni divulgativi e scientifici su riviste nazionali e internazionali, concernenti salute, alimentazione e stile di vita. Ha tenuto conferenze e corsi in molte città d’Italia sui temi dell’alimentazione vegetariana, intervenendo anche a programmi radiotelevisivi. Nel 2005 ha ideato il metodo VegPyramid, evoluto nel 2015 nel metodo PiattoVeg, una guida alimentare aggiornata per l’alimentazione vegetariana. Autrice-coautrice di 14 opere, la più recente è Il Piatto Sostenibile (Enea ed).

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO