Veggie life for Veggie people
 

Cioccolata calda light senza latte all’acqua

La ricetta per non rinunciare alla cioccolata calda e godersi una bevanda light senza latte davvero golosa. Il segreto? L’acqua!

Fare una cioccolata calda senza latte è possibile, anzi, il risultato è una cioccolata light leggera e digeribile grazie all’acqua. Da gustare senza sensi di colpa.

Molte persone rinunciano alla cioccolata calda per paura di ingrassare, ma anche perché la si sente una bevanda pesante e difficile da digerire. Al bar è possibile spesso farla fare con una bevanda vegetale tipo latte di soia, ma rimane comunque un alimento carico di calorie, di zuccheri ed aromi.

In casa possiamo con facilità preparare una golosissima cioccolata calda senza latte usando una bevanda di riso o mandorla, oppure, ancor meglio, la semplice acqua.

Preparare una cioccolata calda all’acqua comporta tre vantaggi:

  1. Si ottiene una cioccolata calda light poco calorica, adatta anche a chi è a dieta. Una bevanda molto digeribile adatta anche per la colazione.
  2. La cioccolata light è adatta a tutti, una bevanda piacevole per bambini ed adulti, per chi è vegano tanto quanto per chi è intollerante al lattosio.
  3. Permette di realizzare, anzi, improvvisare una cioccolata calda quando ne abbiamo voglia anche se in casa non abbiamo una bevanda vegetale pronta all’uso. Basta della semplice acqua ed ingredienti che abbiamo sempre in casa come cioccolata, cacao e della fecola/amido oppure della farina.

La cioccolata calda in inverno rappresenta un vero e proprio comfort food, un po’ come lo sono zuppe e minestroni. La cioccolata scalda, nutre, ricarica di energia, ma soprattutto grazie al cioccolato ed al triptofano contenuto ci fa sentire allegri e di buon umore.

Ricordo che la cioccolata calda è una bevanda antica, nata in origine proprio con la sola acqua. Erano la famosa ciocolat azteca che prevedeva appunto acqua, cacao e spezie come cannella, si beveva fredda ed era considerata una bevanda degli Dei forse perché regalava piacere e godimento!

Cioccolata calda light senza latte all’acqua, come si prepara?

Realizzare questa cioccolata calda light è molto semplice poiché servono solo acqua, cacao amaro e un pezzetto di cioccolato fondente. Non tutti sono soliti usare il cioccolato nella cioccolata calda, ma secondo me rende il risultato ancora più godurioso e corposo. Per addensare ho usato della fecola di patate, ma vanno benissimo anche amido di mais o farina di riso. Evitate la farina 00 che contiene glutine e renderebbe meno digeribile la bevanda.

La cioccolata calda all’acqua può essere consumata così leggermente amara e poco dolce, quella dolcezza data dal cioccolato fondente sciolto, oppure può essere dolcificata a piacere con sciroppo d’agave o di riso, oppure con dello zucchero di canna integrale.

cioccolata calda senza latte, cioccolata calda light all’acqua
cacao

Ingredienti (per una tazza):

  • 200 ml circa di acqua
  • Un cubetto di cioccolato fondente
  • Un cucchiaino di cacao amaro
  • Uno/due cucchiaini di fecola o amido

Versate in un pentolino la quantità di acqua pari a quella contenuta nella vostra tazza, di solito circa 150/200 ml. Unite il cioccolato, il cacao e la fecola. Mescolate con una frusta. Accendete il fuoco e continuando a mescolare fate bollire ed addensare. Versate nella vostra tazza e consumate calda. Dolcificate a piacere con sciroppo di agave, di riso, oppure con della cannella.

Consigliamo anche: Cioccolato, lo conosciamo veramente?

Cacao e cioccolato, una lunga e prelibata storia…

Edito da

Psicologa food coach, esperta di alimentazione ed igiene naturale, di tecniche di rilassamento e mindfulness, vegan food blogger, segue attraverso consulenze online le persone nel cambio di alimentazione e di stile di vita. Conduttrice radio/tv, attrice ed autrice di libri per bambini e ragazzi. Suo il blog www.isabellavendrame.com in cui trovare articoli e ricette. Segue da diversi anni un'alimentazione vegetale e senza glutine, genuina e naturale, uno stile di vita che le ha regalato salute, sorriso e benessere.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO