Veggie life for Veggie people
 

Ricette vegane con le lenticchie

Durante le feste le lenticchie sono un ingrediente molto usato. Ecco alcune idee per portare in tavola delle ricette vegane con le lenticchie facili, gustose e genuine

Le lenticchie, lo sappiamo, a Capodanno portano fortuna e soldi. Durante le feste sono un ingrediente immancabile, ecco allora alcune idee per delle ricette vegane con le lenticchie facili, gustose e genuine.

Non dovrebbero essere solo un ingrediente delle feste. Le lenticchie meritano essere valorizzate e portate in tavola tutto l’anno. Questo perché sono storicamente un alimento tipico del nostro territorio che vanta produzioni di eccellenza, ma soprattutto per il loro alto valore nutrizionale.

Le lenticchie, infatti, sono una ricca fonte di proteine vegetali oltre che di fibre, contengono ferro, magnesio, fosforo, rame. Sono un alimento rinvigorente e ricostituente, fanno bene ai muscoli, all’intestino e al cuore.

In generale sono un legume facilmente digeribile, ma qualora sia comunque causa di gonfiore intestinale, possiamo portare in tavola le lenticchie decorticate, rosse, verdi o gialle, ugualmente buone e nutrienti, ricche di antiossidanti. Se ne consiglia l’ammollo, anche se questo non è sempre necessario, pratica, però, utile per ridurre il contenuto di antinutrienti, insieme a una cottura di almeno 20 minuti. Sceglietele bio e ovviamente italiane. Le lenticchie umbre sono delicate e digeribili come lo sono, ad esempio, le lenticchie di Castelluccio, grandi e gustose sono le lenticchie di Altamura, piccole e delicate quelle di Ustica.

Ricette vegane con le lenticchie

  • Tartine di polenta taragna alle lenticchie Le tartine di polenta taragna alle lenticchie sono un’idea originale per un antipasto, tanto quanto per un secondo piatto. L’unione tra polenta e lenticchie è un must e questo è un modo originale per portarle in tavola in modo festoso. Ho scelto la polenta taragna di grano saraceno poiché molto saporita e diversa dalla classica polenta gialla. Un alimento ricco di proteine vegetali, fibre, magnesio e ferro.
  • Riso rosso alle lenticchie e rapa bianca Un’idea per un primo piatto originale e molto coreografico. Il riso rosso è una varietà di riso molto benefica, ricca di fibre e di antiossidanti. L’unione con le lenticchie è perfetta e le rape bianche, aggiunte a crudo, regalano freschezza, croccantezza e novità. Un piatto per intenditori e chi ama le proposte “gourmet”.
  • Zuppa di lenticchie e patate senza cereali Questa zuppa di lenticchie e patate è un piatto unico ideale per un pasto serale leggero e digeribile, magari di contrasto alle grandi abbuffate delle feste. Un primo piatto che nutre, che scalda, che ripulisce attraverso il gusto della semplicità. Può essere arricchito con altre verdure come zucca e funghi.
  • Lasagna di polenta al ragù di lenticchie e funghi La lasagna di polenta al ragù di lenticchie e funghi è un primo piatto vegetale e senza glutine. Si può realizzare davvero in un attimo e risolvere l’arrivo di ospiti imprevisti. È possibile rendere sprint la ricetta usando delle fette di polenta precotta e delle lenticchie in scatola bio già cotte. Basterà solo fare il ragù unendo della salsa di pomodoro e dei funghi, assemblare gli ingredienti come si volesse realizzare una lasagna e tutto è pronto per essere infornato e gustato.
Tofu di lenticchie rosse
Riso rosso alle lenticchie e rapa bianca
  • Tagliolini vegani al ragù di lenticchie Il ragù di lenticchie è sicuramente un modo delizioso per portare in tavola le lenticchie. Questa ricetta è classica e semplice, per un ottenere un ragù delicato. Scegliete della pasta di qualità, un grano antico, oppure come me, una pasta lunga senza glutine a base di mais o riso integrale.
  • Ragù di lenticchie e tempeh Il ragù di lenticchie può essere preparato in molti modi e questa ricetta permette di ottenere un ragù molto ricco di proteine unendo le lenticchie al tempeh a base di soia. Usatelo per condire della pasta lunga o corta, dei cereali o anche per farcire una torta salata.
  • Tofu di lenticchie rosse Un modo nuovo per mangiare le lenticchie rosse decorticate, facile e digeribile. Il risultato è una preparazione simile al tofu che può essere usato a fettine da ripassare in padella come delizioso secondo piatto, può essere cotto in umido, impanato oppure frullato insieme a delle verdure. Una ricetta molto versatile da personalizzare a piacere.
  • Hamburger di lenticchie Degli hamburger di lenticchie semplicissimi resi ancora più originali dall’uso di una pressa per hamburger, un ingrediente molto utile in cucina. Si cucinano in forno, in padella, ma anche con la friggitrice ad aria. Portateli in tavola con un purè di patate, con degli spinaci o cicoria, oppure con dei carciofi.
  • Purè di lenticchie rosse decorticate Una ricetta dal gusto delicato molto gradita anche ai bambini. Potete arricchire il purè aggiungendo delle patate o della zucca, a me piace molto unire una grossa batata. Portate in tavola il purè di lenticchie rosse decorticate con dei funghi, dei carciofi o delle verdure cotte.
Edito da

Psicologa food coach, esperta di alimentazione ed igiene naturale, di tecniche di rilassamento e mindfulness, vegan food blogger, segue attraverso consulenze online le persone nel cambio di alimentazione e di stile di vita. Conduttrice radio/tv, attrice ed autrice di libri per bambini e ragazzi. Suo il blog www.isabellavendrame.com in cui trovare articoli e ricette. Segue da diversi anni un'alimentazione vegetale e senza glutine, genuina e naturale, uno stile di vita che le ha regalato salute, sorriso e benessere.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO