Veggie life for Veggie people
 

Tartufini vegani ai datteri e carruba

Una ricetta per realizzare dei dolci golosissimi e salutari, in modo facile e veloce!

Mi ero sempre promessa di realizzarli. I tartufi dolci o tartufini sono una delle chicche della nostra pasticceria italiana. Di origine piemontese, nascono dall’idea di mescolare il torrone con gli avanzi di cioccolato, con cacao e pasta di nocciola.

Dei golosissimi bon bon che nascono come una vera e propria ricetta anti spreco, un raffinato elogio al recupero.

ADV
Gel peeling Seacret

Così quando l’amico Andrea Parodi, appassionato di cucina e blogger, mi ha proposto una sua ricetta per realizzare dei semplici tartufini vegani, ho colto l’occasione al balzo. Mi mancavano le nocciole in casa e avevo terminato pure il cacao.

Ma se l’obiettivo però è un goloso anti spreco, mi sono detta, devo realizzarli con quello che ho in casa!

Ovvio, la base dei datteri è condizione fondamentale, ma quelli a casa mia e sono sicura in quasi tutte le case in cui si mangia vegano non mancano mai.

Ne avevo solo 2 di quelli medjoul morbidi e polposi, sicuramente particolarmente adatti e mezzo sacchettino di quelli deglet, più piccoli e duri che uso per dolcificare le torte.

Avevo mandorle e diverse noci, quindi anche in assenza di nocciole, con la frutta secca ero a posto.

Pazienza per il cacao, magari posso usare altra granella di mandorle o dei semini di canapa, ma poi mi è venuta in mente la carruba che effettivamente tengo come alternativa al cacao.

ADV
corso di ecoprinting

Non mi serviva altro e davvero in un attimo ho realizzato con quello che avevo in casa dei favolosi dolcetti da pasticceria.

Perché la semplicità è davvero tutto.

Perché alle volte ciò che abbiamo in casa, se usato con fantasia e in modo consapevole, può permetterci di ottenere risultati impensabili.

In questo periodo di festa in cui stiamo accumulando cibo avanzato o cibo comprato in eccesso, oltre che magari regali culinari, ecco, una ricetta come questa può tornare proprio utile!

ADV
Gel peeling Seacret

Usate quello che avete in casa, usate gli avanzi della frutta secca e poi cacao, carruba, ma anche cannella o farina di cocco oppure semi di canapa o sesamo!

Questi piccoli dolci sono un concentrato di nutrimento e una cascata di benefici per la nostra salute. Intanto non sono sottoposti a cottura e questo permette di mantenere integri e vivi gli ingredienti che usiamo. Vi invito a consultare, qualora non lo abbiate letto o visto, il mio video articolo sui benefici dei datteri.

Tartufini vegani ai datteri e carruba

Ingredienti (circa 15 pezzi):

  • 100 gr datteri bio (circa 5 medjoul)
  • 60 gr di frutta secca (metà mandorle e metà nocciole e/o noci) bio
  • Carruba o cacao o farina di cocco bio q.b.
  • 2 cucchiai di acqua se necessario

Tagliate a pezzetti piccoli i datteri per dare meno lavoro al tritatutto o al frullatore.

Aggiungete la frutta secca anche questa già un poco sminuzzata a mano.

Tritate fino ad ottenere un composto omogeneo e malleabile. Se necessario, aggiungete uno o due cucchiai di acqua.

Mescolate e con la mani prendete una piccola porzione di composto.

Fatene una pallina e passatela nella carruba o nel cacao o farina di cocco.

Fate riposare almeno due ore in frigorifero prima di consumare.

Conservateli in una scatola di vetro o latta in frigorifero tranquillamente anche un paio di settimane!

Io e il mio amico glutine. Viaggio alla scoperta dei cereali allegri, Isabella Vendrame

Consigliamo anche: Bananotti al cacao

Panettoncini vegani e senza glutine alle uvette e pistacchi

Tartufini vegani ai datteri e carruba
mandorle
Edito da

Isabella Vendrame, ideatrice e conduttrice della serie Genuino Gluten Free, segue da diversi anni un’alimentazione vegetale e senza glutine, uno stile alimentare che le ha ridato salute, sorriso e benessere. Psicologa oltre che scrittrice ed attrice, segue attraverso consulenze online chi necessita di sostegno emotivo, motivazionale e pratico durante la delicata fase del cambio di alimentazione e di stile di vita. Si occupa anche di tecniche di rilassamento e mindfullness. Suo il blog Naturalmente Free in cui trovare articoli e ricette.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO