Veggie life for Veggie people
 

Mangiare vegano nelle Marche a Fano

Scopriamo insieme “C’è un posto”, una gastronomia di Fano nelle Marche in cui è possibile mangiare vegano e naturale

Non è facile trovare luoghi in cui avere la possibilità di mangiare vegano, naturale e di qualità, dall’antipasto al dolce; vi porto alla scoperta di C’è un posto, gastronomia plant based di Fano nelle Marche.

Se siamo di passaggio, merita sicuramente una sosta, se poi siamo marchigiani o ancor meglio di Fano, la fortuna gioca dalla nostra parte. Forse non è un caso che Fano sia conosciuta proprio come la città della fortuna, in riferimento all’antico Tempio della Fortuna attorno al quale si sarebbe sviluppato l’odierno nucleo urbano.

Situato in prossimità del porto e comodo alla spiaggia, C’è un posto è una gastronomia vegana, un take away di cibo plant based naturale, di qualità, ogni giorno nuovo e freschissimo, creato con amore e consapevolezza.

Non solo pesce a Fano, quindi, non solo il famoso Brodetto alla fanese, piatto tipico della cucina adriatica marinara, ma anche cibo vegetale e naturale.

Che dire, trascorrere una giornata al mare e coronarla con un pranzo o uno spuntino vegano e genuino, non è più solo un sogno. Una possibilità questa per una giornata di vero relax senza dover pensare a portare via con noi qualcosa da mangiare vista la solita difficoltà nel trovare qualcosa di adatto a noi ed alle nostre scelte etiche.

Il banco è una festa di colori e tutto sprigiona una spontanea quanto ricercata armonia.

A C’è un posto ci si sente a proprio agio e la semplicità delle proposte ci fa sentire piacevolmente a casa. Si ritrova il ritmo delle stagioni, l’amore per l’essenziale, la cura dei dettagli, il sapore della passione. Dalla pasta fresca fatta in casa, alle lasagne vegane, alle polpette vegetali, fino alla ricotta fresca di mandorle ed alle golosità di dolci e creme al cucchiaio.

Il menù cambia sempre, e seguendo la gastronomia vegana su Instagram, Facebook e sul sito è possibile trovare pubblicato il menù del giorno, per arrivare con le idee più chiare ed evitare il rischio di perdersi con tutte quelle appetitose proposte!

Un luogo così non poteva sfuggirmi ed ho deciso di presentarvi Sabrina e Daniela, quelle “due pazze che hanno deciso di portare avanti questo progetto nuovo ed originale” così come loro si definiscono.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Veggie Channel (@veggiechannel)

Sabrina Peroni abbiamo già avuto modo di conoscerla qui su Veggie Channel, con i suoi consigli per mangiare consapevole e sostenibile, su come usare gli scarti degli alimenti ed imparare a mangiare biologico spendendo poco.

Le ho chiesto come è nato questo progetto e come a lei si è unita Daniela Cicchini, chef vegetariana di grande esperienza.

Da circa 12 anni ho cambiato vita ed alimentazione e da lì la mia curiosità mi ha spinto a frequentare corsi di cucina, leggere, informarmi e addirittura tornare all’università. Volevo approfondire ancora di più e ho ottenuto il master in Alimentazione e Dietetica Vegetariana presso l’università di Ancona. Il desiderio di aprire un locale ad un certo punto è diventato non più contenibile e ho contattato subito Daniela, una chef che ho sempre ammirato tantissimo… e lei mi ha detto di sì! A quel punto mi sono sentita pronta per partire!

Di questo vostro progetto mi ha molto incuriosito il nome, C’è un posto, cosa significa per voi?

C’è un Posto è sicuramente l’inizio di una favola, di una narrazione. Ma c’è anche un posto dove poter mangiare cose buone, nutrienti e ricche di sapori, un posto dove stupirsi, c’è anche un posto aperto a laboratori artistici, ad incontri e corsi di cucina… insomma, c’è un Posto per tutti!! E soprattutto per chi ama la cucina vegetale finalmente c’è un posto dove entrare e avere solo l’imbarazzo della scelta!

Qual è la filosofia che vi contraddistingue?

Il nostro è un messaggio di pace e vita: cucinare rispettando il pianeta, gli animali, l’ambiente e farlo con i migliori colori e sapori, con la fantasia, la ricerca, la cultura e l’esperienza. Deve essere sempre un cibo che arriva bene a tutti, includendo onnivori e diffidenti. I nostri ingredienti sono quasi tutti locali, biologici e di stagione e prediligiamo i produttori ed agricoltori delle nostre zone.

Quali sono le proposte che nella vostra gastronomia non mancano mai?

Abbiamo sempre un’ampia scelta di salati e dolci. Ogni giorno proponiamo piatti nuovi, primi di vario genere, varie proposte di proteine a base di legumi e frutta secca. Tantissime verdure e una bella varietà di dolci. Per capirci… pasta ripiena, lasagne, tagliatelle, orecchiette, ecc. con vari condimenti, zuppe e poi polpette, farinate, varie interpretazioni di tempeh, seitan, tofu, legumi e poi formaggi di anacardi, ricotta di mandorle ed altro ancora. Le verdure che presentiamo sono per lo più stagionali e raccolte nelle campagne fanesi da bravi agricoltori locali, le proponiamo in varie cotture, semplici o condite. Abbiamo dolci a base di anacardi o di amasake, creme di vario genere, crostate, torte lievitate ed anche brioches. Si aggiungono golosità per la colazione della domenica, giorno in cui apriamo alle 9 per poter permettere di scoprire la colazione veg che piace tantissimo!

Scommetto avrete anche i vostri cavalli di battaglia o quelle ricette che amate particolarmente proporre.

Vengono molto apprezzati tanti piatti, molto anche gli etnici che da noi non mancano mai come curry di ceci (o verdure) con basmati, tortillas ripiena di formaggi veg e verdure, hummus di ceci (e le sue varianti). Ogni cliente si affeziona ad un piatto piuttosto che un altro. Alcuni nostri “special” che vanno davvero alla grande sono una pasta ideata dalla chef Daniela con un sughetto strepitoso insaporito da un tè affumicato. Poi la carbonara, le tagliatelle al ragù, la lasagna, i tortellini e molto altro!

C’è un posto, gastronomia plant based
Mangiare vegano nelle Marche a Fano. C’è un posto, gastronomia plant based

Come funziona la vostra gastronomia vegana?

Ogni giorno pubblichiamo su sito e social il menu del giorno e, chi preferisce, può già prenotare le pietanze preferite. Altrimenti si viene in negozio e si sceglie dal bancone componendo anche un piatto super misto. Siamo una gastronomia con tavolini, quindi non c’è servizio, ma essenzialmente scelta al bancone dei piatti e delle bevande preferite.

Sono previste anche ricette senza glutine?

La maggior parte dei nostri piatti sono senza glutine. Andrebbe solamente segnalato prima, se occorre evitare la contaminazione.

Quali sono gli alimenti più ricercati? C’è diffidenza verso qualche ricetta in particolare?

In realtà tutti vengono molto apprezzati. Ce ne sono alcuni poco noti, come il tempeh, ma poco alla volta i clienti si appassionano e sono felici di scoprire nuove cose. Inoltre c’è tanta richiesta di dolci, torte di compleanno e feste varie, anche idee per aperitivi e party.

Chi viene nel vostro take away vegano di cucina naturale?

Gente di ogni età, ma tanti giovani, segnale bellissimo questo poiché sono molto attenti al tema della sostenibilità ambientale ed alcuni di loro anche al rispetto degli animali.

Il mio invito è quello di segnarsi questo indirizzo come meta da non perdere, nel frattempo saluto Sabrina e Daniela e le ringrazio di tutto questo entusiasmo e passione davvero contagiosi!

C’è un posto vi aspetta, insieme a Sabrina, Daniela e alla loro collaboratrice Alessandra, a Fano in viale Cristoforo Colombo 17-19 dal martedì alla domenica dalle 11 alle 14.30, la domenica per la colazione a partire dalle ore 9. Su prenotazione il giovedì apericena a tema.

Edito da

Psicologa food coach, esperta di alimentazione ed igiene naturale, di tecniche di rilassamento e mindfulness, vegan food blogger, segue attraverso consulenze online le persone nel cambio di alimentazione e di stile di vita. Conduttrice radio/tv, attrice ed autrice di libri per bambini e ragazzi. Suo il blog www.isabellavendrame.com in cui trovare articoli e ricette. Segue da diversi anni un'alimentazione vegetale e senza glutine, genuina e naturale, uno stile di vita che le ha regalato salute, sorriso e benessere.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO