Veggie life for Veggie people

Rimanere giovani a 80 anni: scopri il segreto

Mimi Kirk conosce il segreto per rimanere giovani a 80 anni, anche lei ottantenne ma ha la stessa energia di una donna giovane: qual è il suo segreto?

L’età è solo un numero se ognuno sa prendersi cura di sé. Rimanere giovani a 80 anni durante l’invecchiamento è possibile, basta seguire sani e semplici passi.

Rimanere giovani a 80 anni: Stile di vita

Qual è il segreto per cui alcuni anziani sembrano non invecchiare mai? Dopo i quarant’anni, tutti dobbiamo affrontare un graduale declino fisico ma molti scelgono di sviluppare uno stile di vita sano per mantenersi in forma anche durante la vecchiaia. Mimi Kirk è il miglior esempio per iniziare questo percorso di rinascita. Le regole magiche per rimanere giovani secondo Kirk sono tre:

ADV
verdesativa
  • Attività fisica
  • Mangiare cibo fresco
  • Informarsi sul proprio cambiamento di stile di vita

Cambia il modo di mangiare

Mimi Kirk ha aperto la sua riflessione considerando quanto gli anziani purtroppo consumino troppi medicinali per problematiche legate all’età. La verità è molti problemi degli anziani non sono causati dalla vecchiaia, ma dal modo in cui si vive mentre si invecchia e, soprattutto, le cattive abitudini. Mimi Kirk dimostra quanto, con piccoli cambiamenti di stile di vita e alimentazione, si possa ridurre l’uso di farmaci. La donna, infatti, è in perfetta salute senza prendere nessuna medicina. Come fa? Grazie alla sana alimentazione.

“Credo che il fatto di mangiare cibo crudo sia ciò che mi fa essere così in salute – ammette Kirk– Penso che la cosa più importante nel cercare di essere in salute e nell’iniziare una buona dieta salutista sia smettere di mangiare cibi trasformati. Il cibo trasformato è pieno di prodotti chimici. La prima cosa è imparare a consumare cibo fresco e biologico se possibile, in realtà é molto facile.”

Molto spesso gli anziani si sentono costretti a dover ricorrere alla medicina per problemi come il colesterolo o la pressione alta. Seguire un sano stile di vita non significa evitare di ascoltare il proprio dottore ma, come dice Mimi Kirk: fare delle ricerche per conto proprio e cercare di cambiare il modo in cui voi mangiate perché il cibo è medicina e la medicina è cibo, tutto lavora insieme.

piatto vegan crudista
frullato di avocado

L’alimentazione crudista ci rende giovani e sani?

Tutta l’energia di cui un corpo ha bisogno va oltre l’età. Nonostante il metabolismo negli anni rallenti, ci sono dei modi per mantenerlo energico e vitale come un tempo. Mimi Kirk ci insegna che il segreto non è seguire una dieta ma cambiare il modo di mangiare. Aprirsi all’alimentazione crudista e prediligere il cibo fresco è il primo modo per salvaguardare la propria salute e l’amore per il proprio corpo. Il regime alimentare naturista che prevede la dieta crudista si sviluppa su una regola essenziale: non cuocere il cibo.

ADV

Secondo la dieta crudista, quando un cibo viene cotto inevitabilmente ne vengono distrutte gli elementi vitaminici, enzimatiche la coagulazione proteica. Mangiare cibo fresco, invece, permette di mantenere un’alimentazione detossicante, ma che garantisce una costante sensazione di sazietà fornita soprattutto dalle fibre presenti negli alimenti. Introducendo generose e importanti quantità antiossidanti nella dieta permette di sfruttare al meglio l’effetto antiaging delle sostanze presenti negli alimenti.

Tutti questi elementi contribuiscono a mantenere l’organismo vivo ed energico, ma soprattutto sano e puro. Ecco come anziani come Mimi riescono a non ricorrere alla medicina, esclusivamente prendendosi cura del proprio corpo a partire da quello che si sceglie di mangiare. Invecchiare non vuol dire inevitabilmente ammalarsi:

 “Non accettate soltanto il fatto che state diventando più vecchi e non potete essere in buona salute. Perché se siete della mia età e se io lo posso fare, allora anche voi lo potete fare.”

ADV
verdesativa

Consigli per la lettura:

“Live Raw: Raw Food Recipes For Good Health and Timeless Beauty”, Mimi Kirk

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO