Veggie life for Veggie people

Ecovillaggi, cosa sono e dove in Italia?

Scopriamo insieme allo scrittore Andrea Bouchard cosa sono gli ecovillaggi e dove trovarli in Italia

Approfondiamo a partire dal nuovo numero di Terra Nuova il mondo degli ecovillaggi insieme allo scrittore Andrea Bouchard (Majid), cosa sono e dove trovarli in Italia.

Che cos’è un ecovillaggio?

Gli ecovillaggi rappresentano una risposta innovativa e sostenibile alle sfide della vita moderna. Andrea Bouchard, scrittore ed esperto del settore, li descrive come comunità intenzionali che cercano di vivere in armonia con la natura e tra i loro membri. Ogni ecovillaggio è unico, con caratteristiche che vanno dalla focalizzazione sull’agricoltura biologica a una maggiore enfasi su attività artistiche o artigianali. In generale, un ecovillaggio mira a creare uno stile di vita più sostenibile e solidale, spesso attraverso l’uso condiviso delle risorse e la produzione locale di beni.

Perché scegliere un ecovillaggio?

Uno degli aspetti più attraenti degli ecovillaggi è il senso di comunità. In una società sempre più individualista, vivere in un ecovillaggio permette di sperimentare relazioni più profonde e significative. La vita in comunità offre supporto reciproco, condivisione di gioie e dolori, e un senso di appartenenza che spesso manca nelle grandi città.

Come funzionano gli ecovillaggi?

Gli ecovillaggi in Italia variano notevolmente nella loro organizzazione e funzionamento. Alcuni sono costituiti da casette vicine, mentre altri possono essere grandi casali in cui tutti vivono insieme. In molti, i membri condividono pasti e partecipano a attività comuni come l’orto o la produzione di beni naturali. Esistono anche forme più leggere di comunità, come il cohousing, dove si condividono solo alcuni spazi e servizi, mantenendo comunque una certa indipendenza abitativa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Veggie Channel (@veggiechannel)

Dove trovare ecovillaggi in Italia?

In Italia, gli ecovillaggi non sono ancora molto diffusi, ma esistono diverse realtà sparse per il territorio. Majid menziona che ci sono circa 30-40 ecovillaggi affiliati alla Rete Italiana Villaggi Ecologici (RIVE). Inoltre, ce ne sono molti altri che operano al di fuori di questa rete. Ecco alcuni esempi:

Questi esempi mostrano la varietà di approcci e stili di vita possibili all’interno degli ecovillaggi italiani, offrendo diverse opportunità per chiunque sia interessato a unirsi a una comunità sostenibile.

raduno Rete Italiana Villaggi Ecologici 2023
ecovillaggi, raduno Rete Italiana Villaggi Ecologici 2023

Il futuro degli ecovillaggi

Negli ultimi anni, soprattutto durante la pandemia, c’è stato un crescente interesse verso stili di vita più sostenibili e comunitari. Questo ha portato alla nascita di nuove forme di comunità, come le “comunità diffuse”, dove gruppi di amici scelgono di abitare vicini in piccoli villaggi semi-abbandonati. Queste nuove realtà stanno contribuendo a rivitalizzare il tessuto sociale e economico delle zone rurali italiane.

Gli ecovillaggi rappresentano una promettente alternativa allo stile di vita tradizionale, offrendo un’opportunità per vivere in modo più sostenibile e comunitario. Grazie all’impegno di persone come Majid, queste realtà stanno diventando sempre più conosciute e apprezzate in Italia. Per chi cerca un modo di vivere più in sintonia con la natura e con gli altri, gli ecovillaggi possono essere la soluzione ideale.

Per ulteriori informazioni sugli ecovillaggi in Italia, visita il sito della Rete Italiana Villaggi Ecologici.

Immagini Raduno Estivo RIVE 2023: Giuseppe Lorrai – @joemurarts (IG)

Terra Nuova Luglio-Agosto 2024

Consigliamo anche: Spopolamento dei paesi, come contrastarlo?

Edito da

Psicologa food coach, esperta di alimentazione ed igiene naturale, di tecniche di rilassamento e mindfulness, vegan food blogger, segue attraverso consulenze online le persone nel cambio di alimentazione e di stile di vita. Conduttrice radio/tv, attrice ed autrice di libri per bambini e ragazzi. Suo il blog www.isabellavendrame.com in cui trovare articoli e ricette. Segue da diversi anni un'alimentazione vegetale e senza glutine, genuina e naturale, uno stile di vita che le ha regalato salute, sorriso e benessere.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO