Iscriviti ora alla nostra Veggie Newsletter
e scarica subito 5 gustosissime ricette
Vegan by Uno Cookbook!

Veggie life for Veggie people!

News ed Eventi

  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter

Via le uova da Lush

Lush ha deciso di non utilizzare più uova nella creazione dei suoi prodotti



"Da oggi Lush ha deciso di non utilizzare più uova nella creazione dei suoi prodotti! Non essendo convinti che anche il miglior modo di produrre uova non causi sofferenza agli animali, abbiamo deciso di eliminarle da tutti i nostri prodotti, sostituendole con ottimi ingredienti come semi di lino e acquafaba". Queste le parole comparse in un post diffuso su Instagram dalla famosa compagnia produttrice tra l’altro di cosmetici e prodotti per l’igiene.
 
Occorre però ricordare che il brand inglese è da molto tempo in piena "transizione vegana" e già prima di questa iniziativa l’80% dei prodotti in commercio era vegano. Nonostante ciò il restante 20% conteneva componenti di origine animale come latte, miele e appunto uova. Questo aveva causato le proteste piuttosto accese di diversi fan della marca che le avevano rimproverato di continuare a contribuire, seppur in maniera inferiore rispetto ad altri brand del settore, alla sofferenza degli animali.
 
Oltre ai semi di lino e all’acquafaba, le uova sono state sostituite da altri prodotti cruelty-free come yogurt di soia e tofu.
 
Fonte: Plant Based News
 
A cura di Luca Iaquinta
 

Vota
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
Galleria foto
Articoli di Luca Iaquinta








Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.
OK      Approfondisci