Iscriviti ora alla nostra Veggie Newsletter
e scarica subito 5 gustosissime ricette
Vegan by Uno Cookbook!

Veggie life for Veggie people!

La Sfida

  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter

La Sfida (Puntata 5) - Manca un mese alla prima gara



Il progetto La Sfida consiste nel rimettersi in gioco all'età di 50 anni, ovvero nel rimettersi a fare attività sportiva a livello agonistico dopo non aver praticato nessuno sport per più di 20 anni. È un progetto nel quale si può sentire rappresentato chiunque, mi rivolgo a tutte quelle persone che come me hanno lavorato tanti anni, svolgendo un'attività sedentaria, davanti un computer, in ufficio e che quindi hanno trascurato l'esercizio fisico per tanti anni e che anno quindi moltissime difficoltà a ricominciare a svolgere un qualsiasi sport.

Vuoi perchè hanno dolori di schiena, vuoi perchè quando ricominciano l'attività non riescono ad ottenere quelle performances che avevano una volta e si scoraggiano. Il risultato è che moltissime persone della mia età non praticano più o quasi per niente attività fisica. La mia sfida consiste appunto nel voler dimostrare a tutti i costi che non solo è possibile riprendere a fare esercizio fisico ma è anche possibile riprendere a fare attività agonistica a 50 anni.

Per il raggiungimento di quest'obbiettivo ho deciso di farmi aiutare da un team di specialisti, di amici con cui potermi confrontare, con cui potermi consigliare per superare i momenti di difficoltà, come i dolori, come lo scoraggiamento o semplicemente per acquisire la tecnica necessaria per andare in gara.

L'aiuto più grande che sto avendo in questa sfida mi viene dalla scelta vegana, ovvero dal aver deciso di seguire uno stile di vita vegan e quindi la mia alimentazione è cambiata totalmente, mi ha permesso di perdere molto peso, di disintossicarmi, di sentirmi più in forma, più flessibile e più resistente.

Questo progetto è cominciato quest'anno, intorno al mese di febbraio (2013), mese in cui ho deciso di rimettermi in gioco tornando in palestra dopo più di 25 anni d'inattività sportiva. È stato molto duro e soltanto adesso a qualche mese di distanza dall'inizio, siamo nel mese di maggio (2013), posso dire che effettivamente il progetto sta andando avanti.

Il primo obbiettivo che mi sono posto sono i Campionati italiani Master della mia categoria che si terranno a giugno (2013) in Toscana. Successivamente, se tutto andrà bene, continuerò gli allenamenti durante i mesi di luglio e agosto per arrivare pronto a settembre per i campionati europei che si terranno all'estero.

Il programma di allenamenti che sto svolgendo è costituito da una serie di allenamenti in palestra e in piscina. Quelli in palestra sono di 2 tipi, uno per lo sport dei tuffi, quindi con tappeti elastici, trampolini a secco, esercizi di potenziamento e scioltezza. L'altro gruppo di allenamenti lo svolgo in una palestra diversa nella quale vengo seguito da un personal trainer che ha impostato per me un programma di riabilitazione muscolare per permettermi di avere quella tonicità, quella scioltezza e quella forza necessarie per affrontare lo sport dei tuffi a livello agonistico.

Un'altra figura importante in questo progetto è l'osteopata che mi permette di sciogliere quelle tensioni e quei blocchi che a volte si creano quando si torna in palestra, come me, dopo tanto tempo e che forse si è eseguito un'allenamento troppo brusco o troppo intenso.

Anche se seguo una dieta vegana oramai da alcuni anni, ho voluto rivolgermi ad un medico nutrizionista esperto, anche medico dello sport, il Prof. Vincenzino Siani, per sapere esattamente che tipo di alimentazione è opportuno seguire durante le fasi di allenamento, prima della gara e anche durante le fasi di riposo.

V'incoraggio quindi a seguire le prossime puntate per essere pronti insieme a me ad andare in gara per il campionato italiano.

In ordine di apparizione sono presenti nel video:

Massimo Leopardi, lo sfidante, fondatore di Veggie Channel web-tv.

Massimiliano Mazzucchi, allenatore di tuffi della Scuola Carlo Dibiasi di Roma, due volte olimpionico.
 
Massimiliano Mazzucchi ha anche fatto parte del team di allenatori per la trasmissione di Canale 5 "Jump! Stasera mi tuffo".

Alessio Albore, Dottore in Scienze Motorie, Personal Trainer ISSA: alexalbo@alice.it

Valerio Vitale, Dottore in Osteopatia: osteo.valeriovitale@gmail.com

Professor Vincenzino Siani, Docente in Scienze della Nutrizione Università Tor Vergata Roma e Medico dello Sport http://www.nutrirsi.eu

Questo progetto è sostenuto anche da BioAppetì, leader in Italia di prodotti biologici vegetali.

Questo video è stato realizzato dalla web-tv Veggie Channel.

Regia: Massimo Leopardi
Montaggio: Julia Ovchinnikova e Massimo Leopardi
 

Vota
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
Galleria foto
Altri video del progetto "La Sfida"








Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.
OK      Approfondisci