Iscriviti ora alla nostra Veggie Newsletter
e scarica subito 5 gustosissime ricette
Vegan by Uno Cookbook!

Veggie life for Veggie people!

Scienze e Studi

  • Pinterest
  • Facebook
  • Twitter

Il cibo industriale sta distruggendo la nostra società - Dott. Vijayendra Murthy



Anche in India, paese per tradizione prevalentemente vegetariano, stanno aumentando sempre di più il consumo di prodotti animali. Scopriamo qual è il reale motivo e quali sono le conseguenze di questo cambiamento.
 
Dott. Vijayendra Murthy: "È interessante come in India (l'India ha subito 800 anni di invasioni) inizialmente durante l'era vedica non esisteva il vegetarismo assoluto. Era ancora permesso di mangiare carne ma con la consapevolezza di prendere la decisione giusta, non con allevamenti intensivi, senza praticare una vera crudeltà. Quindi tutto poteva essere considerato cibo quando era assolutamente necessario, senza trasformare il cibo in un'industria di massa, ciò che in seguito è successo in India. Penso che la ragione per cui il vegetarismo non abbia continuato a essere così forte in India ... ci sono 2 ragioni. Una è durante il periodo medievale in cui l'India subì l'invasione mongola (fu invasa dai regni di Turchia, di Afganistan. Ovviamente l'Afganistan faceva parte dell'India allora); ma le invasioni mongole e le invasioni straniere introdussero nuovi valori nella dieta delle persone, e questo cambiò completamente la prospettiva indiana sul vegetarismo. Quindi il non vegetariano o il consumo di carne sono diventati parte della cultura indiana che perdura fino ad oggi. Ma sfortunatamente il fatto che l'India è diventata un paese che mangia più carne di una volta è a causa delle industrie alimentari avide capitaliste che hanno fatto il loro ingresso in ogni possibile paese.
 
Ad esempio, andando nel villaggio più remoto dell'India, si troveranno ancora queste multinazionali che vendono queste bevande altamente zuccherate, che vendono queste carni economiche che sono altamente processate, che vengono prodotte attraverso un allevamento crudele di animali, pompati con ormoni, pompati con antibiotici per renderle gustose ed economiche. E questa disponibilità di cibo gustoso a buon mercato in un paese in via di sviluppo ovviamente persuade anche la classe media ad andare a mangiare carne invece di scegliere il vegetarianismo, anche se sanno che è più salutare. Quindi, ovviamente, quando il cibo diventa un'industria, si distrugge effettivamente la società. Il motivo principale è che in India in passato il cibo era costituito da pochissimi ingredienti. Erano locali, erano stagionali. Infatti ognuno coltivava il proprio cibo da solo e ognuno usava le proprie ricette di famiglia. E in realtà non si usciva mai dalla propria autosufficienza. Ma visto che la cultura di oggi è "Posso comprare il cibo, posso comprare cibo gustoso, posso comprare cibo economico e gustoso" e questo ha corrotto completamente le nostre scelte, di noi umani in generale. E ovviamente l'India non fa eccezione".
 
Questo video  è stato realizzato durante  il Congresso Internazionale VegMed 2018 a Berlino dalla web-tv Veggie Channel.
 
Regia: Massimo Leopardi
Editing: Julia Ovchinnikova
 

Vota
  • Pinterest
  • Facebook
  • Twitter
Galleria foto
VegMed 2018








Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.
OK      Approfondisci