Iscriviti ora alla nostra Veggie Newsletter
e scarica subito 5 gustosissime ricette
Vegan by Uno Cookbook!

Veggie life for Veggie people!

Scienze e Studi

  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter

Come contrastare il diabete con una dieta vegana - Dott. Roberto Fraioli



Il Dott. Roberto Fraioli è riuscito a controllare, praticamente a guarire dalla pressione alta, perdere 15 chili e ridurre moltissimo la terapia anti-diabetica grazie a una dieta vegana low fat. La dieta vegana low fat è la dieta che nei vari studi clinici che sono stati fatti su questa dieta per confrontarne gli effetti con le diete standard o anche con diete accreditate, è il tipo di dieta che ha dimostrato di essere la più potente nel migliorare la sensibilità all’insulina che poi è quella che genera tutti questi problemi, cioè quando l’organismo diventa resistente all’insulina, aumenta il rischio cardiometabolico, quindi la glicemia non va più bene, aumenta la pressione, aumentano i grassi nel sangue e aumenta sopratutto il rischio di malattie cardiovascolari.
 
Dott. Roberto Fraioli, ginecologo, ostetrico: "Il mio interesse per l'alimentazione su base vegetale viene da molto lontano, da almeno 15-20 anni ho cominciato a mangiare sopratutto su base vegetale, però alcuni problemi di salute mi hanno indotto a ricercare ulteriormente un aiuto nell'alimentazione per affrontare alcuni problemi che avevo: l'ipertensione fondamentalmente e una ridotta tolleranza di zuccheri che stava arrivando fino al diabete. Sono partito da un peso che giustificava la mia ipertensione - 92-94 chili per arrivare adesso a 79 chili. Il tutto nell'arco di 6 mesi. Niente di particolarmente magico: semplicemente un'alimentazione su base vegetale molto più stretta, vegana, con la riduzione dei grassi. E ho inserito molta più attività fisica di quella che facevo prima".
 
"Il problema principale che mi trovavo ad avere era quello del sovrappeso. Con i miei 92-94 chili, avevo un'obesità che aveva indotto, sicuramente favorito l'ipertensione ed ero costretto a prendere un farmaco per controllare questa pressione. Si stava ingenerando anche una glicemia elevata. Questi due fattori insieme sono l'inizio della sindrome metabolica. Fortunatamente non avevo problemi con i grassi, con il colesterolo, però la situazione mi stava sfuggendo di mano. Quindi la prima cosa sulla quale dovevo lavorare era proprio il peso, la perdita di peso. E direi che l'alimentazione su base vegetale, l'alimentazione vegana con un basso contenuto  di grassi, è un mezzo efficacissimo per tenere sotto controllo il peso. Tenuto sotto controllo il peso, ho scoperto che la pressione si era normalizzata, quindi da ormai 5-6 mesi non faccio più uso del farmaco anti-ipertensivo. E i valori di glicemia sono rientrati nella normalità". Guardate il video per l’intervista completa.
 
Video realizzato dalla web-tv Veggie Channel.
 
Regia: Massimo Leopardi
Editing: Julia Ovchinnikova
 

Vota
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
Galleria foto








Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza su questa pagina. Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo.
OK      Approfondisci